Endeavor Italia accoglie Codemotion: entrano nel network le prime imprenditrici donne

Chiara Russo e Mara Marzocchi, Carlotta Cattaneo e Andrea Ferlito: il management team di Codemotion, la piattaforma che supporta gli sviluppatori nella loro crescita professionale, entra a far parte di Endeavor, il network internazionale che promuove gli imprenditori ad alto potenziale. Le due fondatrici Chiara e Mara e la COO Carlotta sono le prime figure femminili che superano la selezione di Endeavor Italia.

L’imprenditoria femminile conquista venture capitalist e imprenditori di successo internazionali: Chiara Russo e Mara Marzocchi, co-founder della piattaforma che supporta gli sviluppatori nella loro crescita professionale Codemotion, entrano a far parte del network italiano di Endeavor, l’organizzazione che promuove la crescita economica delle scaleup. Insieme alle fondatrici, anche la COO Carlotta Cattaneo e il CTO Andrea Ferlito saranno parte della rete internazionale di Endeavor, che ha l’obiettivo di accelerare l’espansione delle scaleup, permettendo loro di accedere a mercati globali, programmi di sviluppo del talento e capitale.

La selezione dei quattro imprenditori è avvenuta nel corso dell’ultimo ISP – International Selection Panel di Endeavor che si è tenuto in Spagna, a Madrid.

“È con grande soddisfazione che diamo il benvenuto ad un team di quattro imprenditori che include ben tre donne, le prime nel network italiano di Endeavor, e che ci permette di supportare lo sviluppo dell’imprenditoria femminile”, commenta Raffaele Mauro, Managing Director di Endeavor Italia. “La crescita di Codemotion rappresenta un valore aggiunto per tutto l’ecosistema imprenditoriale del nostro territorio. Codemotion svolge infatti un ruolo importante nella formazione e nell’aggiornamento delle competenze degli sviluppatori, veicolando durante tutto l’anno contenuti di alta qualità, costruendo una community sempre più attiva e coinvolta e analizzando le innovazioni e i temi di maggior interesse per la comunità internazionale. Senza dubbio sta avendo – e continuerà ad avere – un grande impatto positivo anche per l’Italia”.

Il management team di Codemotion

Laureata in Ingegneria Informatica e da sempre appassionata di tecnologia, Chiara Russo ha lavorato nella consulenza IT prima con un ruolo tecnico e poi con un ruolo di business development. Mara Marzocchi invece è laureata in psicologia, ma dopo un corso di Java ha iniziato la sua carriera come programmatrice, la sua vera passione fin da bambina.

Nel 2009 Chiara e Mara si conoscono e, unendo le proprie passioni, lavorano insieme in occasione del JavaDay. Proprio dall’evoluzione di questi eventi che in breve tempo superano i 3.000 partecipanti, nel 2011 nasce la startup Codemotion, con l’obiettivo di creare – con una visione internazionale – una conferenza indipendente e diventare un vero e proprio punto di riferimento per gli sviluppatori in Italia e all’estero.

L’anno successivo, il management team si è allargato, con l’arrivo della COO Carlotta Cattaneo, con alle spalle una carriera come consulente in EY e come imprenditrice, e del CTO Andrea Ferlito, Ingegnere Informatico con oltre 20 anni di esperienza come sviluppatore e team leader.

Oggi Codemotion è la piattaforma omnichannel che supporta gli sviluppatori nella loro crescita professionale e aiuta le aziende a ingaggiarli in attività di marketing, hiring e open innovation. Una grande community europea che coinvolge più di 500.000 sviluppatori veicolando durante tutto l’anno contenuti di alta qualità sulle ultime tendenze tecnologiche e opportunità per il network.

Codemotion è presente oggi in cinque Paesi con uffici in Italia, Spagna, Olanda e Germania e un team di oltre 40 persone. “La nostra mission è condividere le tendenze tecnologiche più innovative e il know-how a livello mondiale, aiutare le aziende a trovare i giusti professionisti, coinvolgere e sostenere le community tech”, spiega Mara Marzocchi.

“Siamo davvero felici di essere entrati nel network di Endeavor: anche solo la partecipazione all’International Selection Panel di Madrid – e precedentemente a quello di Miami – è stata per noi un’esperienza entusiasmante e di valore. Abbiamo avuto l’occasione di raccogliere numerosi feedback che ci hanno aiutato e ci aiuteranno nel migliorare il nostro business. Siamo certi che far parte di Endeavor sarà una grande opportunità per la nostra crescita come imprenditori e per lo scaleup di Codemotion”, sottolinea Chiara Russo.

“Con il nostro management team in prevalenza femminile – concludono le fondatrici di Codemotion – vogliamo essere di ispirazione per le tante donne che si sentono troppo spesso frenate dagli stereotipi nel lanciarsi nel mondo dell’imprenditoria. Sono ancora poche le figure femminili nel settore della tecnologia: a questo tema dedichiamo tanta attenzione, cercando di combattere gli stereotipi di genere attraverso progetti e attività di vario tipo, che coinvolgono anche i più piccoli”.