EndeavorX, al via la call per le startup Lifestyle per partecipare al programma di crescita imprenditoriale

Fino al 19 aprile le startup italiane che operano nell’ambito Lifestyle (Wellness & Beauty, Furniture & Design, Fashion, Food & beverage, Travel & entertainment) potranno candidarsi per entrare a far parte del programma EndeavorX, ideato da Endeavor Italia per supportare potenziali futuri imprenditori “ad alto potenziale”.

Al via la nuova call per entrare a far parte di EndeavorX, il programma ideato da Endeavor Italia per supportare potenziali futuri imprenditori “ad alto potenziale”, dedicate alle startup che operano nell’ambito Lifestyle.La call resterà aperta fino al 19 aprile: possono candidarsi gli imprenditori le cui aziende non hanno ancora raggiunto la maturità di business o le dimensioni necessarie per superare il rigoroso processo di selezione del network internazionale di Endeavor (e.g. fatturato annuale tra i 500.000 e 1 milione di euro), ma che dimostrano di avere il potenziale per giocare, in futuro, un ruolo di primo piano nell’ecosistema imprenditoriale locale e internazionale.

Per candidarsi, le aziende devono avere sede sul territorio italiano ed operare nell’ambito Lifestyle nei settori Wellness & Beauty, Furniture & Design, Fashion, Food & beverage, Travel & entertainment.

L’application form è disponibile al seguente link:
https://docs.google.com/forms/d/1RyqiZEV4Z5GRrn_hA4L7H4beuMksxtRMy3IZ8azfsyY/viewform?edit_requested=true

Una volta registrate, le candidature saranno analizzate nel mese di maggio dal team di Endeavor Italia che identificherà la short list dei migliori imprenditori. I 15 finalisti parteciperanno quindi, a giugno, all’evento finale durante il quale un panel composto da mentor della rete di Endeavor selezionerà i 9 partecipanti al programma EndeavorX.

Gli imprenditori che entreranno a far parte del programma di EndeavorX intraprenderanno un percorso di 6 mesi che include la valutazione iniziale del piano di lavoro, tutoraggio e mentorship personalizzati, seminari, eventi di networking e workshop in OGR a Torino in collaborazione con Ed Capaldi e contatti con alcuni investitori della rete Endeavor. Inoltre, gli imprenditori di EndeavorX avranno la possibilità di partecipare ad un Investor Day, dove riceveranno feedback imparziali sulla strategia di raccolta fondi, pitch e deck da parte di investitori internazionali dalla rete Endeavor Investor. Il programma è stato sviluppato in collaborazione con Fondazione CRT ed EY ed ha ricevuto il supporto di B Heroes ed Intesa Sanpaolo Innovation Center.

Grazie a questo percorso, gli imprenditori che raggiungeranno i risultati di fatturato attesi potranno velocizzare il processo di selezione di Endeavor, che si conclude all’International Selection Panel (ISP) con la valutazione finale da parte di un panel internazionale di venture capitalist e imprenditori di successo.

“Grazie al programma EndeavorX abbiamo contribuito a ‘coltivare’ realtà imprenditoriali relativamente piccole ma dalle grandi potenzialità, al fine di indirizzarle sulla via del successo e contribuire in modo positivo all’ecosistema imprenditoriale italiano. Con la prima edizione EndeavorX ha accompagnato in questo percorso di crescita sei imprese, che hanno ricevuto oltre 30 ore di mentorship di alto livello, partecipato a cinque workshop dedicati alla loro evoluzione strategica e sono stati connesse a un gruppo di investitori internazionali. Le sei imprese hanno raggiunto obiettivi notevoli e nel 2018 hanno più che raddoppiato il loro fatturato, il gruppo ha infatti sperimentato una crescita aggregata del 130%”, spiega Raffaele Mauro, Managing Director di Endeavor Italia.

“Rinnoviamo la collaborazione con il programma EndeavorX offrendo il supporto, il network e le competenze della Fondazione CRT e delle OGR per rendere Torino un hub internazionale di riferimento per la ricerca applicata, l’innovazione e l’accelerazione di impresa in partnership con operatori di tutto il mondo. EndeavorX rappresenta senza dubbio una grande opportunità per portare l’ecosistema imprenditoriale italiano verso un nuovo livello di sviluppo e per far crescere le migliori startup selezionate. La scelta di rivolgerci all’ambito del Lifestyle, che racchiude in sé molte declinazioni, genererà senza dubbio effetti benefici, non solo economici ma anche sociali”, sottolinea Massimo Lapucci, Direttore Generale OGR e Segretario Generale della Fondazione CRT.

“L’esperienza con Endeavor X è stata importantissima sia dal punto di vista della crescita personale che aziendale”, racconta Andrea Vassia, General Counsel di Enerbrain, che ha preso parte alla prima edizione del programma EndeavorX. “Abbiamo avuto la possibilità di imparare dai mentor Endeavor provando ad applicare i loro suggerimenti e ad avere così una nuova prospettiva critica su cosa fosse necessario per essere efficienti ed efficaci in un momento di forte espansione interna. Inoltre, il continuo confronto con gli altri imprenditori del network Endeavor ha permesso uno scambio di idee e ci ha aiutato a creare un network, fondamentale nell’analizzare e affrontare le sfide comuni, presenti e future”.

Infine, Massimiliano Vercellotti, Partner EY, commenta: “Supportiamo ogni giorno le imprese nei processi di trasformazione e di crescita. La partecipazione attiva di EY al programma EndeavorX ci permette di valorizzare in modo ancora più efficace la capacità della nuova classe imprenditoriale italiana di affrontare le sfide del futuro, attraverso innovazione e visione strategica, per incidere su mercati globali sempre più competitivi. Le start up possano essere un reale veicolo di generazione di innovazione e creazione di nuova imprenditoria, contribuendo anche alla crescita economica dell’intero Paese”.