Mosaicoon entra nel network di Endeavor Italia

Ugo Parodi Giusino, fondatore e CEO di Mosaicoon S.p.A., è il nuovo arrivato nel network di Endeavor Italia, organizzazione internazionale che favorisce lo sviluppo economico tramite il supporto agli imprenditori ad alto potenziale. Mosaicoon è il managed marketplace che ha rivoluzionato l’ambito della creatività video, sovvertendo il processo tradizionale che mette in relazione aziende e creativi.

Endeavor Italia, la principale associazione al mondo che seleziona imprenditori di grande valore per aiutarli a sviluppare il loro business durante la fase di espansione (scale up), annuncia l’ingresso nel network italiano di Ugo Parodi Giusino, fondatore e CEO di Mosaicoon S.p.A., il managed marketplace che permette di vendere e acquistare progetti video originali e che ha rivoluzionato l’ambito della creatività video. L’imprenditore è stato selezionato durante l’“International Selection Panel (ISP)” di Endeavor Global che si è da poco concluso a New York.

“È davvero una grande soddisfazione per Endeavor Italia aver portato all’ISP, che rappresenta l’ultimo step di un percorso di selezione rigoroso, un nuovo imprenditore”, sottolinea Raffaele Mauro, Managing Director di Endeavor Italia. “Durante l’ISP – spiega Mauro – la valutazione finale è affidata da parte di un panel internazionale composto da Venture Capitalist e imprenditori di successo provenienti da nazioni diverse che analizzano il potenziale di crescita delle aziende proposte, le capacità personali degli imprenditori e il potenziale impatto positivo sul territorio”.

Endeavor Italia fornirà ora a Ugo Parodi Giusino supporto per l’accesso a capitale, talento e mercati globali, così da favorirne la crescita in termini dimensionali e di creazione di posti di lavoro.

Chi è Ugo Parodi Giusino, CEO di Mosaicoon

Palermitano classe ’81, Ugo Parodi Giusino è stato uno dei primi a intuire in Italia il potenziale del video online: nel 2007 a 26 anni ha fondato la Belsito Media s.r.l., sviluppando un modello particolarmente nuovo di advertising online grazie all’utilizzo dei video virali. Nello stesso anno, la società è stata selezionata per partecipare al PNI (Premio Nazionale dell’Innovazione); nel 2009 ha ottenuto il primo investimento di Venture Capital in Sicilia e si è trasformata in una S.p.A, cambiando il nome in Mosaicoon.

Mosaicoon è un managed marketplace per vendere e acquistare progetti video originali, in maniera semplice e veloce. Ai Creativi di tutto il mondo viene data l’opportunità di esprimere il loro talento e di monetizzare in maniera facile i loro video originali senza le costrizioni di un brief da parte del cliente. Allo stesso tempo, i Brand possono ottenere migliaia di video creativi di alta qualità con una riduzione dei tempi di produzione dell’85%. I video possono essere distribuiti direttamente sui canali social del cliente con uno strumento di tracking integrato. Mosaicoon, che ha permesso dal 2010 ad oggi di creare decine di posti di lavoro di qualità in Sicilia, conta 8 uffici in Europa ed Asia, oltre 100 dipendenti e lavora con oltre 130 brand internazionali, mettendoli in contatto con creativi di tutto il mondo per la realizzazione di strategie video online.

“L’ISP di Endeavor è per noi un’opportunità unica di entrare all’interno di uno dei più importanti circuiti internazionali per aziende ad elevato potenziale di crescita, che risulterebbe in un grande vantaggio per Mosaicoon, in una fase in cui uno dei nostri principali obiettivi è l’espansione all’estero”, sottolinea Ugo Parodi Giusino, CEO di Mosaicoon.

Ugo Parodi Giusino di Mosaicoon va ad aggiungersi agli altri 10 imprenditori italiani selezionati in un anno da Endeavor Italia: Davide Dattoli di Talent Garden, la più grande rete europea di spazi di coworking con 18 campus in 6 Paesi europei (Italia, Spagna, Albania, Romania, Lituania e Austria) e un’espansione costante su scala internazionale; Matteo Lai di Empatica,  che progetta e sviluppa i più piccoli e precisi wearable device al mondo per il rilevamento di segnali fisiologici nella vita quotidiana; Simone Maggi e Riccardo Schiavotto di Lanieri, il primo e-commerce italiano dedicato all’eleganza maschile tutta Made in Italy; Luca Rossettini di D-Orbit, società che sviluppa tecnologie per il posizionamento di satelliti; Davide D’Atri di Soundreef, società che si occupa di raccolta e gestione dei diritti d’autore; Bruno Garavelli di Xnext®, l’azienda che sviluppa il più avanzato sistema di identificazione real-time di corpi estranei e contaminanti; Paolo Galvani e Giovanni Daprà di Moneyfarm, una delle più importanti società europee di gestione del risparmio digitale; Federico Sargenti di Supermercato24, il primo player italiano della spesa online con consegna a casa anche entro un’ora.


About Endeavor Italia

Endeavor Italia nasce nel 2016 grazie a una rete locale di donatori e fa parte di Endeavor Global, l’organizzazione non-profit che dal 1997 supporta imprenditori ad “alto potenziale” nell’accesso a talento, mercati e capitali su scala globale attraverso il proprio network. Ad oggi Endeavor ha selezionato oltre 1.512 imprenditori in 30 paesi che hanno generato 650.000 posti di lavoro per un fatturato complessivo, nel solo 2016, di 10 miliardi di dollari.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *